Mistificazioni ...

  559
  49
  212
  4 anni fa
94.97 Punteggio più alto 11 Novembre 2015
30.27
Image Impact
 |  Segnala
... all'alba (6.22), una nave da crociera entra nel bacino di San Marco. Una "grande nave", tema dibattuto a Venezia da tempo, forse troppo, in modo animato, ma senza alcuna capacità governativa di decidere. Un grande fotografo ha recentemente esposto foto tutte realizzate con potenti teleobiettivi, schiacciando le navi sulle case: impressionante ma non veritiero; con un grandangolo (21) le grandi navi diventano poco più di una gondola, apparendo quasi romantiche. Non voglio certo paragonarmi al predetto fotografo, ma la strumentalizzazione è la stessa: l'arte piegata alla ideologia. Gli elevati iso determinano il rumore di cui mi scuso; l'eccesso di saturazione sottolinea la volontà di evidenziare che una foto può mostrare un immagine diversa dalla realtà, prestandosi a banali mistificazioni. Venezia, novembre 2015.

Dati EXIF
Dispositivo NIKON D800
Data 07/11/2015 00:22:00
Lunghezza focale 21 mm
Diaframma f 5.6
Tempo di posa 1/8 sec
Sensibilità ISO 2800
Image Info
Categoria Street e Reportage
Album Venezia

Altre foto dello stesso album
Visualizza tutte le immagini dell'album

Effettua il Login per commentare!
mauriziot 1 anno fa
Caro Luigi, io diffido sempre delle notizie sui giornali, specie quando riguardano rilevanti interessi economici; per la mia esperienza, la grandi navi percorrono il canale della Giudecca con il pilota del porto ai comandi e agganciata a due potenti rimorchiatori in grado di eseguire qualsiasi manovra in sicurezza; non ho avuto modo di vedere nessun studio serio su questa vicenda (rischio collisione, impatto ambientale, vantaggi economici,....) e quindi non ho un'opinione personale precisa; ho visto però che la maggior parte dei residente veneziani che si esprimono sulla questione lo fanno in base ai propri interessi economici. La cosa più deplorevole comunque è che si tratti di una questione che va avanti da anni senza un soluzione ragionevole, condivisa ed non costosa per le casse pubbliche. un caro saluto. mt

Ciao Maurizio, oggi c'era sul giornale la notizia di una grossa nave passeggeri con i motori in avaria nel canale della giudecca. Fortunatamente non ci sono stati danni, speriamo serva di monito per vietare la navigazione nel canale prima che succeda l'trreparabile. Complimenti per la foto, un notevole lavoro per evidenziare una situazione che potrebbe rivelarsi pericolosissima. Ciao Luigi

Maricetta 2 anni fa
Bello scatto. Un saluto.

mauriziot 2 anni fa
Grazie della visita, Paolo; un saluto. mt
QUOTE (pmbi @ 25 Novembre 2015 17:26)
I miei complimenti per la foto. Circa le distorsioni dell'interpretazione su base fotografica posso essere pienamente d'accordo. Per quanto riguarda gli effetti delle masse d'acqua spostate da navi di simili tonellaggio e i potenziali danni da errata manovra in un'ambito così ristretto credo che le foto non servano. Un caro saluto, Paolo


Bella cattura Maurizio, complimenti, un salutone! ^_^

clomas 3 anni fa
Interessante situazione che hai colto con le tue levate mattutine molto frequenti, dove hai sempre trovato immagini meravigliose come in questo caso. Bella la composizione e interessante il momento di vita locale. Complimenti per questa bella interpretazione. Un saluto, Renzo.

mauriziot 3 anni fa
Grazie Antonio; un saluto. mt
QUOTE (apifferi @ 23 Novembre 2015 11:57)
Al di là del tema di complicata soluzione, una suggestiva immagine. Un saluto Antonio


mauriziot 4 anni fa
Concordo con le tue osservazioni; la differenza secondo me è nell'uso che si fa della fotografia: se si vuole fare arte, si è liberi in qualsiasi manipolazione; se si vuole documentare fatti e situazioni, occorre utilizzare gli strumenti in modo corretto. Un saluto. mt

alpacigno 4 anni fa
"...l'eccesso di saturazione sottolinea la volontà di evidenziare che una foto può mostrare un immagine diversa dalla realtà, prestandosi a banali mistificazioni..." Ho voluto "copiare" l'ultimo tuo passo del discorso. La "percezione" fotografica, a mio parere, è prerogativa di ogni fotografo che, un pò come un pittore, uno scultore, un artista insomma, può "manipolare" la foto a suo piacimento... Discorso complesso... sempre secondo il mio parere... che appunto è facile "preda" a manipolazioni e paternalismi... Forse esagero ma... Secondo me è da giudicarsi in termini di "prospettiva"... in tutti i sensi perchè chi "guarda" una foto, sopratutto chi non è esperto di fotografia e non sa cosa sia la fotografia in se stessa, può appunto "modificare" il significato e l'intenzione del messaggio.

mauriziot 4 anni fa
Grazie mille, Oliviero; un saluto. mt
QUOTE (oliviero1946 @ 20 Novembre 2015 05:45)
Mamma mia che slendido lavoro correlato da un'ottima didascalia complimentissimi!!
Ciao
Oliviero


Mistificazioni ...