Ready to go...

  62
  2
  39
  4 mesi fa
67.14 Punteggio più alto 19 Febbraio 2019
21.03
Image Impact
 |  Segnala
Cinciallegra in assetto da decollo :)))

Dati EXIF
Dispositivo NIKON D500
Data 09/02/2019 15:11:36
Lunghezza focale 340 mm
Diaframma f 7.1
Tempo di posa 1/1600 sec
Sensibilità ISO 3200
Image Info
Categoria Naturalistica
Album NATURA E FAUNA

Altre foto dello stesso album
Visualizza tutte le immagini dell'album

Effettua il Login per commentare!
QUOTE (niconit @ 19 Febbraio 2019 20:45)
Complimenti x la bella immagine e a te un saluto, niconit.

Ti ringrazio, molto gentile
Ciao

QUOTE (apirovano @ 19 Febbraio 2019 17:55)
QUOTE (RosannaFerrari @ 19 Febbraio 2019 17:34)
QUOTE (apirovano @ 19 Febbraio 2019 14:08)
Ciao Rosanna,
Recentemente sono stata nelle oasi di San Daniele a Bassano del Grappa e di Cervara praticamente a Treviso e mi sono trovata molto bene in entrambe. Ottimi sia i capanni che la visibilità. Le mangiatoie ben pasturate.
Volevo farti una domanda tecnica per l’avifauna, io scatto in priorità diaframmi o priorità dei tempi, però spesso mi ritrovo a dover alzare molto gli iso per riuscire ad avere dei tempi velocissimi per fotografare gli uccelli in volo, con risultati pessimi. Ma secondo te bisognerebbe scattare in modalità M, decidendo tempi,aperture , iso e poi correggere l’esposimetro ?
Spero di essere stata chiara, grazie in anticipo, ciao Angela

Grazie per le info, Angela, ho guardato i siti e ho visto che ovviamente serve la prenotazione
Io scatto sempre e solo in modalità manuale, quasi sempre con esposizione spot, tempi e diaframmi scelti da me, e quasi sempre iso automatici, se la luce è costante faccio una misurazione indicativa e vedo come gestire gli iso. A priorità di diaframma solo per scatti di altro genere, perchè altrimenti ho abbandonato quasi del tutto i semi automatismi, voglio pieno controllo in ciò che faccio
Se la luce scarseggia non c'è nulla da fare, gli Iso salgono, se vuoi congelare i movimenti, anche perchè normalmente è bene non scendere mai sotto f/6.3-8 perchè altrimenti perdi profondità, e tempi sotto 1/1000 sec., conosco fotografi che hanno foto in portfolio fatte anche a più di 10000 iso, le ho viste coi miei occhi :)
Tutto sta nel lavorare bene lo scatto dopo in post
Spero di esserti stata di aiuto...comunque i tuoi scatti sono già ottimi... se vuoi congelare il martino, però, metti in conto almeno 1/3200-4000sec. ;-)
Ciao Angela

Grazie mille per le informazioni, immaginavo che la soluzione migliore fosse tutto in Manuale, devo fare delle prove e fare pratica.
Vorrei andare all’oasi di Gaggio a Mestre dove c’è il Martino e magari beccarlo in volo....:-))) ho conosciuto dei fotografi che ci sono stati e ne sono rimasti entusiasti.
Per le oasi bisogna sempre prenotare e non sempre si trova posto. Comunque sono entrambe a pagamento.
20 euro a testa per San Daniele e 40 euro a testa per Cervara ( Cervara costa di più perché in inverno c’è la stufa a propano e hanno le piastre dove agganciare il Gimbal o la testa, non ti devi portare il cavalletto ).
Grazie ancora, ciao Angela

Bene e io ringrazio te...
Dalle mie parti sono decisamente più cari :-)
Chissà che in un futuro prossimo io non riesca a fare un salto da quelle parti per un we
Ciao Angela, buona luce

niconit 4 mesi fa
Complimenti x la bella immagine e a te un saluto, niconit.

apirovano 4 mesi fa
QUOTE (RosannaFerrari @ 19 Febbraio 2019 17:34)
QUOTE (apirovano @ 19 Febbraio 2019 14:08)
Ciao Rosanna,
Recentemente sono stata nelle oasi di San Daniele a Bassano del Grappa e di Cervara praticamente a Treviso e mi sono trovata molto bene in entrambe. Ottimi sia i capanni che la visibilità. Le mangiatoie ben pasturate.
Volevo farti una domanda tecnica per l’avifauna, io scatto in priorità diaframmi o priorità dei tempi, però spesso mi ritrovo a dover alzare molto gli iso per riuscire ad avere dei tempi velocissimi per fotografare gli uccelli in volo, con risultati pessimi. Ma secondo te bisognerebbe scattare in modalità M, decidendo tempi,aperture , iso e poi correggere l’esposimetro ?
Spero di essere stata chiara, grazie in anticipo, ciao Angela

Grazie per le info, Angela, ho guardato i siti e ho visto che ovviamente serve la prenotazione
Io scatto sempre e solo in modalità manuale, quasi sempre con esposizione spot, tempi e diaframmi scelti da me, e quasi sempre iso automatici, se la luce è costante faccio una misurazione indicativa e vedo come gestire gli iso. A priorità di diaframma solo per scatti di altro genere, perchè altrimenti ho abbandonato quasi del tutto i semi automatismi, voglio pieno controllo in ciò che faccio
Se la luce scarseggia non c'è nulla da fare, gli Iso salgono, se vuoi congelare i movimenti, anche perchè normalmente è bene non scendere mai sotto f/6.3-8 perchè altrimenti perdi profondità, e tempi sotto 1/1000 sec., conosco fotografi che hanno foto in portfolio fatte anche a più di 10000 iso, le ho viste coi miei occhi :)
Tutto sta nel lavorare bene lo scatto dopo in post
Spero di esserti stata di aiuto...comunque i tuoi scatti sono già ottimi... se vuoi congelare il martino, però, metti in conto almeno 1/3200-4000sec. ;-)
Ciao Angela

Grazie mille per le informazioni, immaginavo che la soluzione migliore fosse tutto in Manuale, devo fare delle prove e fare pratica.
Vorrei andare all’oasi di Gaggio a Mestre dove c’è il Martino e magari beccarlo in volo....:-))) ho conosciuto dei fotografi che ci sono stati e ne sono rimasti entusiasti.
Per le oasi bisogna sempre prenotare e non sempre si trova posto. Comunque sono entrambe a pagamento.
20 euro a testa per San Daniele e 40 euro a testa per Cervara ( Cervara costa di più perché in inverno c’è la stufa a propano e hanno le piastre dove agganciare il Gimbal o la testa, non ti devi portare il cavalletto ).
Grazie ancora, ciao Angela

QUOTE (apirovano @ 19 Febbraio 2019 14:08)
Ciao Rosanna,
Recentemente sono stata nelle oasi di San Daniele a Bassano del Grappa e di Cervara praticamente a Treviso e mi sono trovata molto bene in entrambe. Ottimi sia i capanni che la visibilità. Le mangiatoie ben pasturate.
Volevo farti una domanda tecnica per l’avifauna, io scatto in priorità diaframmi o priorità dei tempi, però spesso mi ritrovo a dover alzare molto gli iso per riuscire ad avere dei tempi velocissimi per fotografare gli uccelli in volo, con risultati pessimi. Ma secondo te bisognerebbe scattare in modalità M, decidendo tempi,aperture , iso e poi correggere l’esposimetro ?
Spero di essere stata chiara, grazie in anticipo, ciao Angela

Grazie per le info, Angela, ho guardato i siti e ho visto che ovviamente serve la prenotazione
Io scatto sempre e solo in modalità manuale, quasi sempre con esposizione spot, tempi e diaframmi scelti da me, e quasi sempre iso automatici, se la luce è costante faccio una misurazione indicativa e vedo come gestire gli iso. A priorità di diaframma solo per scatti di altro genere, perchè altrimenti ho abbandonato quasi del tutto i semi automatismi, voglio pieno controllo in ciò che faccio
Se la luce scarseggia non c'è nulla da fare, gli Iso salgono, se vuoi congelare i movimenti, anche perchè normalmente è bene non scendere mai sotto f/6.3-8 perchè altrimenti perdi profondità, e tempi sotto 1/1000 sec., conosco fotografi che hanno foto in portfolio fatte anche a più di 10000 iso, le ho viste coi miei occhi :)
Tutto sta nel lavorare bene lo scatto dopo in post
Spero di esserti stata di aiuto...comunque i tuoi scatti sono già ottimi... se vuoi congelare il martino, però, metti in conto almeno 1/3200-4000sec. ;-)
Ciao Angela

apirovano 4 mesi fa
Ciao Rosanna,
Recentemente sono stata nelle oasi di San Daniele a Bassano del Grappa e di Cervara praticamente a Treviso e mi sono trovata molto bene in entrambe. Ottimi sia i capanni che la visibilità. Le mangiatoie ben pasturate.
Volevo farti una domanda tecnica per l’avifauna, io scatto in priorità diaframmi o priorità dei tempi, però spesso mi ritrovo a dover alzare molto gli iso per riuscire ad avere dei tempi velocissimi per fotografare gli uccelli in volo, con risultati pessimi. Ma secondo te bisognerebbe scattare in modalità M, decidendo tempi,aperture , iso e poi correggere l’esposimetro ?
Spero di essere stata chiara, grazie in anticipo, ciao Angela

QUOTE (balange1246 @ 17 Febbraio 2019 17:02)
bellissima foto, come sempre Rosanna, Un carissimo saluto, Angelo

Ti ringrazio Angelo
Cari saluti

QUOTE (elisamez @ 17 Febbraio 2019 16:31)
Avrà avvistato qualcosa di appetitoso......ottima cattura! E.

Ahahahhh si...come hai fatto a indovinare! :-))))
Grazie Elisa
Ciao

balange1246 4 mesi fa
bellissima foto, come sempre Rosanna, Un carissimo saluto, Angelo

elisamez 4 mesi fa
Avrà avvistato qualcosa di appetitoso......ottima cattura! E.

QUOTE (Mauro Va @ 17 Febbraio 2019 15:23)
bello il momento colto

ciao Rosanna

Ti ringrazio
Ciao Mauro :)

Mauro Va 4 mesi fa
bello il momento colto

ciao Rosanna

Ready to go...